Mobile Application

Sviluppo APP Mobile
Applicazioni iOS, Android & Windows Phone

sviluppo-app-como-02

Il mondo delle APP Mobile è un mondo in continua evoluzione, sia per la diffusione esponenziale degli smartphone e Tablet, sia perchè questo nuovo modo di comunicare ha generato un nuovo tipo di marketing: il Mobile Marketing.

Per raggiungere i propri clienti
uno degli strumenti più efficaci e innovativi attualmente disponibili sul mercato sono le APP mobile.

Prima di iniziare a sviluppare una APP e fare marketing per veicolare il proprio brand o servizio bisogna capire le sostanziali differenze tra le diverse tipologie principali di APP che si possono realizzare: APP Nativa, APP ibrida e Web App.

sviluppo-app-como-03

APP NATIVA

Un’applicazione NATIVA è un’APP mobile sviluppata con codice e libreria nativi del sistema su cui viene sviluppata, che viene scaricata (in maniera gratuita o a pagamento) e installata sugli smartphone tramite gli Store di distribuzione, Apple Store per dispositivi iOS, Play Store per quelli Android e marketplace per quelli Windows.

Il vantaggio più importante dell’applicazione NATIVA è di poter interagire con quasi tutte le feature del device (sia hardware che software).

In sintesi:

  • prestazioni ottime dell’APP
  • accesso all’hardware e al software del dispositivo: fotocamera, file,rubrica, geolocalizzazione, system, ecc.
  • funzionamento off-line dell’APP nativa

WEB APP

Sono normali applicazioni web che permettono l’emulazione dell’aspetto delle interfacce di APP NATIVE, creando quindi le possibilità di APP WEB-BASED o WEBAPP.

Queste APP, non essendo di fatto sviluppate in maniera nativa, hanno delle limitazioni, visto che non possono interagire in maniera ottimale e completa con l’hardware e il software del device.

Hanno però dei vantaggi rispetto alle APP native:

  • scritte con codice HTML/CSS e JS
  • tempi di sviluppo più bassi e quindi costi progettuali più contenuti

APP IBRIDA

La soluzione tra la APP nativa e la web APP è l’APP IBRIDA.

L’APP IBRIDA consente lo sviluppo di APP NATIVE dotate di strumenti di interfacce HTML come le WEB APP e consente di essere sviluppata più facilmente su più piafforme mobile, rendendo più semplice la replicazione di alcune APP per smartphone differenti (iOS, Android e WinPhone); ingloba in sé tutte le caratteristiche delle altre due tipologie di applicazioni.

Le fasi dello sviluppo di un’App

1 – STRATEGIA E DEFINIZIONE OBIETTIVI

Tutto inizia dall’idea che hai in mente relativa all’APP. La sviluppiamo al fine di stabilire gli obiettivi del progetto e le tecnologie da utilizzare.

2 – MOBILE UI/UX DESIGN

UX e UI design sono due aspetti diversi nella produzione dell’interfaccia della APP; si studiano le relazioni device-utente-app per definire logiche, funzionamenti e aspetti.

3 – MOBILE APP DEVELOPMENT

Lo sviluppo vero e proprio è il core della progettazione della APP; in questa fase si traduce quello che è stato fatto in maniera grafica in codice dai nostri sviluppatori.

4 – SERVER BACKEND 

Molte applicazioni per essere aggiornate e per funzionare hanno bisogno di un server di backend; creiamo CMS semplici da utilizzare che si interfacciano perfettamente con le APP.

5 – PUBBLICAZIONE 

Facciamo risparmiare al cliente il compito noioso e lungo che richiede la fase di pubblicazione sui diversi store. Eseguiamo inoltre il posizionamento ASO (app store optimization) per assicurare la giusta visibilità alle APP.

6 – SUPPORTO E AGGIORNAMENTO 

La fase, non ultima in ordine di importanza, è il continuo supporto e aggiornamento delle APP, per garantire sempre la corretta ottimizzazione con gli aggiornamenti di sistema dei sistemi operativi mobile.

I linguaggi di programmazione utilizzati

Objective-C, Java, Xamarine, PhoneGap, Titanium

Richiedici un preventivo o informazioni

Dichiaro di aver letto l’informativa e di prestare il consenso al trattamento dei miei dati personali ai sensi dell’art.13 del D.Lgs. 196/03

Chiamaci, scrivici, richiedi un appuntamento o un preventivo: siamo qui per te!
Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati ai servizi di analisi di Google. I cookie ci aiutano a fornire un servizio migliore.